Pagine

domenica 25 novembre 2012

Per tutte le volte

Per tutte le volte

per tutte le volte che ho dato retta alla mia insicurezza


per tutte le volte
che ho dato retta alle mie paure

per tutte le volte
che ho cercato consiglio a chi aveva più paura di me

per tutte le volte 
che non ho avuto il coraggio di far valere le mie opinioni

per tutte le volte che

una donna
lu

sabato 24 novembre 2012

Angeli sul mio cammino

gli angeli sul cammino della mia vita
mi accompagnano timidi
timorosi di esser riconosciuti

angeli che  nascondono le loro ali dietro sguardi tristi su questo mondo
incapace di vederle

angeli ai quali  hanno tentato di derubare la purezza
quella dello spirito

angeli ai quali è stata rubata l'innocenza 
relegandoli ad un'esistenza   sospesa nel vuoto del nulla
ma che sono presenti
per portarti in cielo 
giusto quando credi di precipitare nel  buio più profondo

ridonandoti la luce
attraverso il loro sguardo
ogni volta che li riconosci
lu

foto Gabriella Rapella

mercoledì 19 settembre 2012

Notte di fine estate

in una notte di fine estate
dove neppure la luna riesce a penetrare la spessa coltre coi suoi raggi argentati
dove giunge ovattato anche il canto dei grilli
si fanno strada nel cuore i ricordi
riportando l'eco alla mente di estati lontane
ove c'era il sapore vivo della vita ancora a venire


rimane nell'animo solo tanta tristezza 
quella che precede l'autunno  pieno di ombre silenti
lungo muri sempre più alti del labirinto della vita
che offuscano la luce rendendo vano il cammino

Lu

domenica 9 settembre 2012

Prendi i tuoi sogni





Prendi i tuoi sogni

e raccontali a chi sa capire,
apri la tua anima
a chi non ti farà mai del male.

Prendi la tua voce
e parla serena delle tue paure,
porgi il tuo ascolto
a chi sa dirti solo la verità.

Prendi il tuo cuore
e sappi sempre perchè batte,

offri il tuo "eccomi!"
a chi saprà che cosa farsene.

Prendi il tuo sorriso
e regalalo a chi lo desidera,

dona il tuo sguardo
a chi ti cerca con il suo..

fonte web...Calizan



sabato 23 giugno 2012

E mai l'amore....

E mai l'amore sconvolse tanto una donna
come quando una pietra posta nel cuore di un torrente
ne fermi le acque improvvise.
Parrebbe assurdo che una sola pietra potesse rimuovere la felicità delle onde
potesse non far più fiorire un'idea.
Ma cosi è.
Ciò che è piccolo diventa immenso
su ciò che è grande e diventa aurora.
Non sei tu nè aurora nè sogno
..neanche cammino..
Un sogno disperato che si disperde nel cuore.
Ti scende giù dalle spalle come un mantello di lenta agonia
Nessuno mi vedrà morire per questo.
Forse soltanto Dio ha pietà dell'amore
Lui che ci ha creati impastati di gelo inerte
finchè come hai fatto tu
non vi ha messo il cuore dell'anima.


Alda Merini 

mercoledì 6 giugno 2012

e quando il respiro

e quando il respiro

solo quando il respiro ti viene a mancare
e l'aria si fa più corta
riesci ad   assaporare l'essenza della vita
e a renderti conto di quanto può esser breve
ed ogni alito di vento diventa
il suo respiro
lu

venerdì 18 maggio 2012

La tristezza

appare negli occhi di chi non sa  guardare fuori di se stesso

è come una ragnatela che ci  avvolge  di un velo scuro
come in un bozzolo

e piano piano ci  limita la  vista
rendendo tutto grigio
e pieno di pianto 

lasciamo uscire la farfalla che è in noi
lu

giovedì 17 maggio 2012

Istruzioni per l'uso

siamo piccoli pianeti nell'infinito
di molte tempeste
ci ritroviamo  soli a navigare  nell'ignoto
piccoli esseri  indifesi e confusi
nell'oceano del nulla
non ci hanno muniti di boe di salvataggio
o di fari che ci indichino la direzione giusta
ci hanno  dato solo un cuore
che molte volte non sappiamo usare
o ci dimentichiamo di farlo
e manca il manuale delle istruzioni per l'uso
lu

giovedì 10 maggio 2012

Betulle

amo le betulle
così fragili e così forti
che giocano col vento
preannunciano primavere ed autunni 
degradando tra di loro i colori
sono leggiadre e biricchine
amano la vita

martedì 1 maggio 2012

L'ignoto

mi sono svegliata  e mi sono chiesta chi sei
il tuo viso così caro
all'improvviso così estraneo
così lontano
la paura
l'improvviso desiderio di un sogno perduto
ma l'onda 
 si è  rituffata nel mare profondo
dell'infinito
lu

domenica 18 marzo 2012

Da una scintilla

siamo nati da una scintilla
di bontà

un'attimo di amore profondo
 che  ha   dato vita ad un pezzetto d'infinito

quello che siamo


ma dimentichiamo troppo spesso di essere
lu

martedì 13 marzo 2012

Amore

l'amore 
 questo grande dono

quando non è sinonimo di possesso

che ci regala  il modo di saper apprezzare la bellezza
e di potercene beare

per il solo  fatto di saperla " vedere"
con gli occhi puliti dell'anima

senza inquinarla 
col desiderio di possederla

perchè incatenata
appassirebbe
lu

sabato 3 marzo 2012

per sempre GRANDE LUCIO


Testo 4 Marzo 1943 Lucio Dalla

Dice che era un bell'uomo e veniva
veniva dal mare
parlava un'altra lingua
pero' sapeva amare
e quel giorno lui prese mia madre
sopra un bel prato
l'ora più dolce
prima d'essere ammazzato
Cosi' lei resto' sola nella stanza
la stanza sul porto
con l'unico vestito
ogni giorno più corto
e benchè non sapesse il nome
e neppure il paese
m'aspetto' come un dono d'amore
fino dal primo mese
Compiva sedici anni
quel giorno la mia mamma
le strofe di taverna
le cantò a ninna nanna
e stringendomi al petto che sapeva
sapeva di mare
giocava a far la donna
con il bimbo da fasciare
E forse fu per gioco
o forse per amore
che mi volle chiamare
come nostro Signore
Della sua breve vita il ricordo
il ricordo più grosso
e' tutto in questo nome
che io mi porto addosso
E ancora adesso che gioco a carte
e bevo vino
per la gente del porto mi chiamo
Gesù Bambino
E ancora adesso che gioco a carte
e bevo vino
per la gente del porto io sono
Gesu'Bambino
E ancora adesso che gioco a carte
e bevo vino
per la gente del porto mi chiamo
Gesu' Bambino
Gesu' Bambino


Libertà

un concetto astratto 
molto relativo

molte volte abusato per schiavizzare
ma
la libertà la dobbiamo vivere dentro

col coraggio delle convinzioni della ragione

un cammino a volte molto difficoltoso
una strada impervia piena di spine
massi da rimuovere

quelli nel cuore

alla fine, pace, quella vera
e riusciremo a specchiarci
in noi stessi
lu

giovedì 23 febbraio 2012

L'inverno della vita

e sarà quando le  rughe avranno fatto solchi sul mio volto
e la vita avrà lasciato i segni del tempo  su di me
ma riuscirai a vedere nei miei occhi lo scintillio dell'anima
dopo tante volte che non avrei meritato il tuo amore
ma che mi sarai rimasto a fianco
abbracciandomi col tuo amore
per tutto questo 
ti ringrazio di esistere
lu

sabato 18 febbraio 2012

Anime fragili


abbassa e ti costruisce un santuario di odio dietro la porta socchiusa.
Ma l'amore della povera gente brilla più di una qualsiasi filosofia.
Un povero ti dà tutto e non ti rinfaccia mai la tua vigliaccheria.

"Alda Merini"

lunedì 6 febbraio 2012

Ci prendiamo troppo sul serio

ci prendiamo davvero troppo sul serio
ci creiamo delle torri inutili dove ci releghiamo volontariamente

 prigionieri 

rifiutando compromessi
mettiamo barriere e scaviamo fossati
senza vedere che 
molte volte
serve solo esser ragionevoli per dimostrarci maturi

ridere di noi stessi
servirebbe da terapia

la perfezione non è alla portata di questo mondo
il voler a tutti i costi dimostrare di possederla ci condanna
ad una vita molto sterile

saper ridere di noi stessi 
ci mette davvero le ali
per portarci ad una dimensione più umana
lu

sabato 28 gennaio 2012

Senza rete

la libertà di lanciarsi nel vuoto
la consapevolezza che non cadremo

mentre  danzeremo liberi nell'aria
sospesi nell'infinito

liberi da timori
senza paura
mai più oppressi
perchè avremo avuto il coraggio
di guardarla dritta  negli occhi 

perchè saremo finalmente consapevoli di noi stessi
lu

foto dal web l'aurora boreale

giovedì 26 gennaio 2012

Nel nulla il tutto

sensazioni  dolci e pure
vengono e ci avvolgono
in un abbraccio morbido 
come acqua limpida

ci prendono i sensi 
ci fanno sentire senza peso
ci avvolgono e ci circondano

ed è un  tutto con l'universo che gira intorno a noi

ed'è l'estasi








mercoledì 18 gennaio 2012

Magie

 Ci sono persone che hanno la capacità di lasciare il segno. 
Sono le persone che vivono con passione la loro vita, 
che vogliono trasmettere qualcosa di sè, 
che si coinvolgono e ti coinvolgono, 
che ti prendono per mano e 
ti aiutano a capire,
 a vedere una luce nel buio. 
Riuscire ad incontrare queste persone e avere la fortuna di viverle è una magia. 
Non importa come e dove 
e soprattutto non importa quando , 
l'importante è conoscerle. 

(anonimo o quinta stagione)

lunedì 16 gennaio 2012

la responsabilità di esser genitori

sto riflettendo
a nessuno di noi è mai stato consegnato un manuale
ci troviamo tutti senza istruzioni per l'uso
col rischio di creare dei mostri
a tutti succede di solito di voler compensare le nostre carenze subite
l'infanzia è un periodo difficile, 

siamo spugne

assorbiamo tutto
poi l'adolescenza
ancora peggio
troppo presi dalla nostra smania di educatori
dimentichiamo troppo spesso
di essere stati
a nostra volta 
educati
quasi sempre male
non per volontà ma per difetto
portiamo i retaggi di questo periodo così importante della nostra vita
ed è davvero un'ardua impresa correggerne le distorsioni senza farci condizionare da rancori
è una realtà che se rinneghiamo
o non la vogliamo "vedere"
troppo spesso causa infelicità e lacrime
voglio un manuale d'uso
e voglio sopratutto
esser fornita della virtù di perdonare e di capire
e di riuscire a vedere oltre
lu

mercoledì 11 gennaio 2012

Non perdere te stesso

nasce con noi una speranza

che vive nel nostro cuore

cullala e nutrila come un bimbo

perchè potrebbe morire

è la speranza di te

e faresti morire te stesso
lu