Pagine

venerdì 18 maggio 2012

La tristezza

appare negli occhi di chi non sa  guardare fuori di se stesso

è come una ragnatela che ci  avvolge  di un velo scuro
come in un bozzolo

e piano piano ci  limita la  vista
rendendo tutto grigio
e pieno di pianto 

lasciamo uscire la farfalla che è in noi
lu

giovedì 17 maggio 2012

Istruzioni per l'uso

siamo piccoli pianeti nell'infinito
di molte tempeste
ci ritroviamo  soli a navigare  nell'ignoto
piccoli esseri  indifesi e confusi
nell'oceano del nulla
non ci hanno muniti di boe di salvataggio
o di fari che ci indichino la direzione giusta
ci hanno  dato solo un cuore
che molte volte non sappiamo usare
o ci dimentichiamo di farlo
e manca il manuale delle istruzioni per l'uso
lu

giovedì 10 maggio 2012

Betulle

amo le betulle
così fragili e così forti
che giocano col vento
preannunciano primavere ed autunni 
degradando tra di loro i colori
sono leggiadre e biricchine
amano la vita

martedì 1 maggio 2012

L'ignoto

mi sono svegliata  e mi sono chiesta chi sei
il tuo viso così caro
all'improvviso così estraneo
così lontano
la paura
l'improvviso desiderio di un sogno perduto
ma l'onda 
 si è  rituffata nel mare profondo
dell'infinito
lu